Scienza

3 Verità che vengono alla luce quando espandi la tua Coscienza

Il viaggio verso l’illuminazione inizia spostando la visione all’interno di sé e per ricordarci questo, c’è un proverbio africano che afferma: “Quando non c’è nessun nemico all’interno, i nemici fuori non possono toccarti”.

1. La scoperta della Luce

Come tutti noi ormai, abbiamo appreso, il modo in cui vediamo il mondo che ci circonda è una proiezione del nostro mondo interiore e perciò la nostra ricerca di felicità, illuminazione e soddisfazione dovrebbe consistere, soprattutto, nel riempire noi stessi di luce e amore.

Purtroppo però, come meccanismo di difesa, cerchiamo di evitare il lavoro interiore che consiste nell’essere coscienti delle proprie ombre, nel riconoscerle e trovare con esse una sorta di “collaborazione”. La nuova spiritualità, spesso, tende a concentrarsi troppo sugli aspetti dell’amore e della luce; quando cerchiamo di raggiungere questa luce, c’è infatti il serio rischio di perdersi in aspettative che non si potranno mai realizzare.

Il punto è che noi siamo già luce… luce che non può essere trovata in nessun altro posto al di fuori di noi stessi. Per questo motivo, possiamo solo aumentare la nostra consapevolezza, espandendo la nostra coscienza. La consapevolezza è come un campo di energia.

“La consapevolezza è nel tuo intero essere, la consapevolezza di sé è come una luce dentro, non immaginare che la luce sia diversa dalla consapevolezza. Luce e consapevolezza sono la stessa cosa”. (Mai Agate Valjataga).
2. Riconnettersi alla Coscienza dell’Unità
“Tutto è Uno” e noi siamo un tutto con quell’Uno. Siamo tutti connessi e ogni uomo e donna sono nostri fratelli e nostre sorelle. Questa non è religione, questa è scienza.L’intero universo è creazione in ogni momento. La moltiplicazione delle cellule, la rigenerazione, la morte e la rinascita. Quando creiamo la vita, stiamo creando un universo di cellule con una propria e unica coscienza, non importa quanto piccola. La nostra anima è una scintilla nel cielo notturno.
“Ogni essere umano sa tutto, perché tutto ciò che è necessario conoscere è contenuto nella memoria delle sue cellule e nel campo quantistico a punto zero. L’unico problema è che dobbiamo ancora scoprire come leggere quel campo”. (Mai Agate Valjataga, Kreet Rosin)
3. L’Immortalità dell’Anima

Una volta, si credeva che una persona non potesse essere veramente considerata un’anima incarnata, fino a quando non dimostrava compassione pura e genuina per gli altri. La parola compassione, sembra semplice e comune, ma al contrario di quanto sembri, non è sempre facile raggiungere e sostenere una prospettiva così elevata.
Mettiamo l’ego da parte ed eleviamo noi stessi ad un livello di comprensione che vede ogni essere come un bambino. Vale a dire: siamo tutti infanti nell’universo. Un’anima che ha trovato la luce dentro, risiede ormai nel non giudizio, nella comprensione e nell’amore incondizionato.
Fonte originale: http://gostica.com/spiritual-growth/3-truths-that-come-to-light-when-you-expand-your-consciousness/Rivisto da www.fisicaquantistica.it
Fonte: http://it.anahera.news/coscienza-verita-consapevolezza/