Scienza

Il 21 Dicembre 2018 è avvenuto uno “Strano fenomeno astronomico” che apre una crepa tra i Mondi

Il solstizio del 21 dicembre 2018 ha coinciso con la luna piena per la decima volta dal 1793. Secondo gli astrofisici, questo fenomeno si ripeterà solo nel prossimo secolo.

A sua volta, il presidente della scuola astrologica russa, Alexandr Zaráev, ha detto alle TV e ai giornali che gli assi della Terra e la nostra galassia si sono allineati, in modo che il nostro pianeta si è posizionato esattamente tra il Sole e la Luna.

“In realtà, sono due vettori di particelle energetiche che hanno” perforato ” (per modo di dire..) il pianeta Terra con le loro energie”, ha detto l’astrologo Zaràev.

Ma come influenzerà la nostra vita? Secondo l’esperto, questo fenomeno ci permetterà di recuperare le nostre forze, di cercare un centraggio per il nostro spirito, per la nostra coscienza, oltre ad andare oltre i limiti materiali.  L’astrologo ha detto ai media che, nonostante l’abbondanza di energia che il fenomeno porterà, è necessario “seguire l’intuizione per non disturbare le cose” in termini di relazioni personali o di spreco di denaro.

Zaráev ha anche paragonato il fenomeno a un “bagno rituale”. L’astrologo russo ha ricordato che nei tempi antichi si pensava che questo evento astronomico avesse aperto “una crepa tra i mondi”. “Secondo la mitologia egiziana, è stato in questo periodo che nacquero più di una dozzina di dei”, ha concluso.

Da parte sua, Dmitry Vibe, l’Istituto di astronomia della Accademia Russa delle Scienze, ha detto ai media che molti astrofisici hanno osservato il cielo notturno per acquisire questo insolito evento astronomico. Secondo gli esperti questo allienamento galattico tra Terra, Sole, Luna, porterà cambiamenti sulla Terra.

Questi cambiamenti comportano terremoti disastrosi, tsunami, uragani potenti. Gli esseri umani si troveranno a dover decidere se proseguire verso una strada senza uscita che porterà alla distruzione, oppure cambiare percorso di vita e ricostruire tutto, adattandosi alle esigenze di Madre Terra che porteranno solo benefici per l’Uomo.

A cura della Redazione Segnidalcielo