Scienza

La scienza conferma: Gli umani possono assorbire l’energia degli altri

L’energia è un qualcosa di cui le persone o sono molto a conoscenza, oppure ne sono fin troppo completamente ignare. Ognuno di noi porta con sé una certa energia, e questa energia 

subisce della variazioni a seconda di ciò che sta accadendo nella nostra vita in un determinato momento.

Questa energia si può rubare? Ci può essere assorbita energia da altra persone, senza che ne rendiamo conto? E come fanno gli altri a rubare la nostra energia?

Vediamo oggi cosa ha scoperto la scienza sugli assorbimenti di energie altrui.

Sei mai stato con una persona che rilascia ed emette delle cattive vibrazioni? Non hai alcuna prova concreta che questa persona ti ha offeso o fatto qualcosa per offenderti, ma riesci comunque a sentire la sua energia tossica. Non sei il solo. In realtà, la maggior parte delle persone ha queste sensazioni molto spesso, ma non comprende mai appieno il motivo.

Uno studio dell’Università di Bielefeld in Germania ha scoperto che le piante spesso assorbono l’energia di altre piante. Il Medico e terapeuta, Olivia Bader-Lee, ha deciso di indagare un po’ più su queste scoperte.

Anche se la principale fonte di energia delle piante è attraverso la fotosintesi, si è notato che esse utilizzano una fonte di energia supplementare: quella delle altre piante. Un concetto che corre parallela all’affermazione di Bader-Lee che il corpo umano è come una spugna, ovvero assorbe le diverse energie che ci circondano.“Questo è esattamente il motivo per cui ci sono persone che si sentono a disagio quando sono in un certo gruppo con una miscela di energia ed emozioni”, spiega Bader-Lee.
“Il corpo umano è molto simile ad una pianta che risucchia, assorbe l’energia necessaria per alimentare il proprio stato emotivo, e può  stimolare le cellule e aumentare la quantità di cortisolo e catabolizzare, alimentare le cellule a seconda del bisogno emotivo.”

La spiegazione di Bader-Lee getta un po’ di luce su come e perché le persone sono in grado di cambiare il proprio stato d’animo continuamente.

Prosegue dicendo che gran parte del genere umano ha perso il proprio legame con la natura

, una perdita che tiene fuori l’umanità dal beneficiare di qualsiasi scambio di energia con la natura. A volte questo collegamento viene ricreato, però viene erroneamente percepito come un evento che spesso si manifesta come qualcosa che possiamo chiamare “paranormale” o “soprannaturale”. Mentre, forse, dovrebbe essere la normalità delle cose.

Molte culture antiche riconoscono questi eventi straordinari come il risultato di diverse energie culminanti in tempi ed epoche diverse.

Riferimenti expandedconsciousness

via HackTheMatrix