background img
Complottisti Staff

Misteriosa coincidenza? La costante della velocità della luce è uguale alle coordinate della Grande Piramide di Giza

6 mesi ago written by

È solo una strana coincidenza che la velocità della Luce sia uguale alle coordinate della Grande Piramide di Giza? La velocità della luce nel vuoto è 299, 792, 458 metri al secondo, e la coordinata geografica della Grande Piramide di Giza è 29.9792458 ° N. Alcuni dicono che questa è solo una delle tante “coincidenze” numeriche che riguardano la Grande Piramide.

Per molte persone, le piramidi situate sull’altopiano di Giza – in particolare la Grande Piramide di Giza – sono avvolte nel mistero. Non solo a causa delle loro dimensioni immense, ma a causa del fatto che fino ad oggi, non abbiamo ancora idea di quale fosse lo scopo  esatto della piramide.

La verità è che la Grande Piramide di Giza codifica un enorme numero di “coincidenze” numeriche.

Tra le più affascinanti, troviamo che la relazione tra Pi (p) e Phi (F) è espressa nelle proporzioni fondamentali della Grande Piramide.

Inoltre, due volte il perimetro del fondo dei tempi di scrigno di granito 10 ^ 8 è il raggio medio del sole. [270.45378502 Piramide Inches * 10 ^ 8 = 427.316 miglia].

Il peso della piramide è stimato in 5.955.000 tonnellate. Moltiplicato per 10 ^ 8 fornisce una stima ragionevole della massa terrestre.

Come notato da World Mysteries, il design della Grande Piramide si basa sul rapporto 11: 7, Questo rapporto (pari a 1.571) è un’approssimazione del principio della “quadratura del cerchio”.

Ma diamo un’occhiata a ciò che è forse la più grande coincidenza di tutte:

La velocità della luce e le coordinate della Grande Piramide di Giza sono le stesse.

La velocità della luce nel vuoto è 299, 792, 458 metri al secondo, e la coordinata geografica della Grande Piramide di Giza è 29.9792458 ° N.

Inoltre, un’altra coincidenza  legata alla velocità della luce si trova all’interno della Grande Piramide, scoperta da John Charles Webb Jr.

La latitudine precisa del centro della Grand Gallery (all’interno del GP) è  29 ° 58 ‘45.28 “N = 29.9792458 ° N.

La  velocità della luce  nel vuoto, solitamente indicata con c, è una costante fisica universale importante in molte aree della fisica (299.792.458 metri / s).

Mentre questa è una connessione affascinante, è degno di nota menzionare che il contatore è un’unità moderna e che gli antichi egizi non sono noti per aver utilizzato secondi o per questo conteggio decimale. Gli antichi egizi usavano cubiti come sistema di misurazione.

Cosa ne pensi? Questa è un’altra coincidenza? O è possibile che in qualche modo gli antichi egizi sapessero del concetto di velocità della luce o di vuoto?

La verità è che un mistero profondo ha circondato queste magnifiche strutture per secoli con teorie che variano dallo  scientifico al bizzarro.

Per quelli di voi che rimangono scettici sulla scoperta, date un’occhiata a un articolo su metabunk.org , che suggerisce che La velocità della luce e le coordinate della Grande Piramide di Giza non sono altro che una coincidenza.

Fonte: www.ancient-code.com

via PianetaBluNews

Article Tags:
·
Article Categories:
Scienza