Controllo Globale Scienza

MK-ULTRA: la CIA pubblicherà oltre 4.000 documenti sul suo progetto di “controllo mentale”

4.355 pagine inedite sul progetto MK-ULTRA, un programma illegale di controllo mentaleeffettuato dalla CIA a metà del secolo scorso, potrebbero essere rese pubbliche al più presto.

John Greenewald, fondatore del sito The Black Vault , specializzato nell’ottenere documenti governativi declassificati attraverso le richieste della FOIA ( Freedom of Information Act ), ha caricato migliaia di pagine su MK-ULTRA del 2004 . Un materiale così esteso che solo l’indice consisteva in 85 pagine.

Nonostante ciò, questi documenti rappresentavano una piccola parte dei documenti scritti sul controverso programma della US Intelligence Agency, attiva dal 1953 al 1973. Nel 2016, Oscar Diggs, un utente del sito web The Black Vault, ha scoperto irregolarità nella collezione che la CIA aveva inviato a Greenewald su sua richiesta. Così Diggs ha creato un elenco di record e pagine “persi” in base a quanto menzionato nell’indice. A quel tempo la CIA ha rifiutato di consegnare quello che mancava: i documenti mancanti erano quelli che parlavano sulla “modificazione del comportamento” ed è stato chiesto che tutti i file relativi al “controllo mentale” vengano rilasciati immediatamente.

Ora, Greenewald ha lanciato una campagna di crowdfunding per coprire le tasse che la CIA richiede per rilasciare tali informazioni, che non è altro che niente meno di 4.358 pagine. “Non dovremmo avere paura di fare domande”, ha detto Greenewald alla rivista Motherboard . «Se il governo mente, i documenti non lo fanno». Il progetto MK-ULTRA era un programma per la sperimentazione umana, sia farmacologico e psicologico, al fine di controllare e portare i poteri extrasensoriali della mente a nuovi livelli, così come trasformare gli individui in una sorta di “robot »telecomandati (si dice che molte uccisioni di persone importanti sono state effettuate con quest’ultima tecnica).

Tra i farmaci usati nel progetto MK ULTRA ci sono anfetamine, MDMA, scopolamina, cannabis, salvia, sodio tiopentato, psilocibina e LSD . In totale, ci sono stati circa 150 progetti di ricerca nel programma, e lo scopo di tutti loro non è ancora noto.

A cura della Redazione Segnidalcielo

L’articolo MK-ULTRA: la CIA pubblicherà oltre 4.000 documenti sul suo progetto di “controllo mentale” proviene da Segni dal Cielo.

IN EVIDENZA