Controinformazione

MOSCA. I militari russi morti per le azioni irresponsabili di Israele

Il 18 settembre, il ministero della Difesa russo ha rivelato ulteriori dettagli sulla scomparsa dell’IL-20 nel Mar Mediterraneo la scorsa sera .

Secondo il portavoce del ministro della Difesa, Igor Konashenkov, l’aereo è stato abbattuto dal sistema di difesa aerea S-200 della Siria perché gli aerei F-16 di Israele l’hanno utilizzato come copertura.

” Usando l’aereo russo come copertura, i piloti aerei israeliani lo rendevano vulnerabile al fuoco di difesa aerea siriana . Di conseguenza, l’Ilyushin-20, la cui superficie riflettente è molto più grande di quella dell’F-16, è stata abbattuta da un missile lanciato con il sistema S-200 “, ha detto Konashenkov. “Il bombardamento è avvenuto non lontano dalla fregata francese Auvergne e nelle immediate vicinanze dell’aereo UIyushin-20 della Aerospace Force russa che stava per atterrare”.

Konashenkov ha aggiunto che gli aerei da guerra israeliani hanno effettuato attacchi nella zona di Latakia e deliberatamente creato una situazione pericolosa per le navi di superficie e gli aerei in quella zona. Ha aggiunto che la Russia si riserva il diritto di dare una risposta adeguata.

” Vediamo queste azioni provocatorie di Israele come ostili “, ha detto Konashenkov. “Israele non ha avvertito il comando delle truppe russe in Siria sull’operazione prevista. Abbiamo ricevuto una notifica tramite una hotline meno di un minuto prima del bombardamento, che non ha permesso di dirigere l’aeromobile russo in una zona sicura. ”

L’ambasciata israeliana a Mosca ha rifiutato di commentare la dichiarazione russa sull’incidente dell’IL-20.

Nel frattempo, le forze Russe hanno tindividuato il luogo dell’incidente dell’IL-20 abbattuto. Si trova nel mare a 27 km a ovest dell’insediamento di Banias, nella provincia di Latakia.

Nota: Questo “incidente” fornisce la prova alla Russia di Putin (fino ad oggi sempre troppo cauta con Israele) di chi sia il vero nemico della Russia e della Siria. Saranno i settori nazionalisti russi che obbligheranno Putin a prendere serie ritorsioni militari contro Israele (già preannunciate) e fermare le sue azioni aggressive e sempre impunite. La morte dei  15 militari russi dovrà essere vendicata.

Fonte: South Front

Traduzione e nota: Luciano Lago

via Controinformazione

IN EVIDENZA