Complotti GeoIngegneria

Un brevetto del C.N.R. conferma che gli aerei commerciali manipolano il clima tramite i carburanti

E’ possibile modificare le condizioni meteorologiche e manipolare i cicli pluviometrici, intervenendo sulle nubi tramite l’impiego di carburanti idonei? La risposta è affermativa. A titolo di esempio, vi proponiamo un brevetto risalente al lontano 1973 e nel 1977 assegnato al Consiglio Nazionale per le ricerche (C.N.R.). Nel testo è spiegato in modo approfondito com’è possibile alterare la composizione del combustibile al fine di abbattere l’umidità atmosferica e dissolvere le formazioni nuvolose che potrebbero causare precipitazioni piovose. Ciò è possibile additivando alluminio, magnesio ed altri elementi alcalini che, reagendo con i solfuri di scarto, derivanti dalla combustione, determinano una fine miscela di nanopolveri igroscopiche.

LEGGI L’ARTICOLO SU TANKERENEMY

IN EVIDENZA