background img
Complottisti Staff

Un nuovo studio sconvolgente dimostra che l’industria del vaccino è solo un’estensione dell’industria dell’aborto!

2 mesi ago written by
Traduzione a cura di
Scie Chimiche Informazione Corretta
I media mainstream stanno attivamente cercando di seppellire i risultati di un nuovo studio che spinge in una luce non molto positiva i vaccini contro l’influenza. Pubblicato nella rivista peer-reviewed , Vaccine , il documento scioccante rivela che le donne in gravidanza che ricevono anno dopo anno le vaccinazioni stagionali influenzano più di quattro volte le abitudini spontanee rispetto alle donne che non si addormentano.
Finanziato dai centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), questa ricerca innovativa rifiuta la narrazione ufficiale del governo che tutti i vaccini siano completamente sicuri ed efficaci, probabilmente perché alcuni dei portatori della “scienza” stanno già mettendo in discussione le sue implicazioni .
Il redattore capo del Vaccine Editorial Board , il dottor Gregory A. Poland, ha recentemente dichiarato in contraddizione che, mentre il documento solleva importanti domande sulla sicurezza del vaccino che non dovrebbe essere ignorato, egli non crede anche che i colpi di influenza siano in alcun modo responsabili di causare aborti spontanei.
“Macché”, ha dichiarato il dott Poland quando ha chiesto se i colpi di influenza sono attività rischiose per le donne in gravidanza.
Come il dott Poland può fare una simile affermazione quando lo studio è stato condotto utilizzando rigorosi metodi scientifici che molti considerano come “standard d’oro” è un po  falso, soprattutto se si considera che è stato scoperto il contrario – che le donne in gravidanza possono ottenere l’influenza dopo il colpo di influenza senza rischio di complicazioni – tali risultati sarebbero stati immediatamente dichiarati da molte grandi  agenzie di salute e dalle stazioni di notizie per essere la verità evangelica.
Inoltre, sono stati due ricercatori del CDC, non “anti-vaxxers”, che hanno notato quello che ABC News ha descritto come “una grande differenza” tra le donne che avevano fallito nel giro di 28 giorni dopo l’infezione da influenza, così come chi aveva ricevuto un colpo di influenza l’anno precedente.
Tra queste donne, 17 delle 485 valutate avevano un aborto spontaneo rispetto alle sole quattro delle 485 donne provenienti da un gruppo di confronto non vaccinato.
Il Centro per la ricerca e la politica delle malattie infettive presso l’Università del Minnesota ha riferito su questi risultati che indicano “una forte associazione tra la ricezione di dosi ripetute del vaccino contro l’influenza stagionale e l’aborto spontaneo.” Quello parla molto per sé stesso, non dici?

I VACCINI PER INFLUENZA CAUSANO ABORTI SPONTANEI, I CUI RESTI SONO UTILIZZATI PER LA PRODUZIONE DI ALTRI VACCINI

Oltre al rischio intrinseco dell’aborto spontaneo che viene fornito con le donne in gravidanza che ottengono infezione da influenza, secondo questa ultima ricerca, c’è anche l’uso di tessuto fetale umano abortito in molti vaccini che suggerisce che l’industria dei vaccini è solo un’estensione di Planned Parenthood e di altri giocatori chiave nell’industria dell’aborto.
Si consideri un articolo di ricerca pubblicato da Jessica Farnsworth nel maggio 2011 che ha esaminato il legame tra i bambini umani abortiti e la produzione dei vaccini.
Come risulta, l’industria vaccinale si basa tecnicamente sull’industria dell’aborto per sviluppare nuovi vaccini, quindi non sorprende che questi stessi vaccini sembrino causare anche aborti.
“I ceppi di cellule provenienti da organi fetali possono moltiplicarsi molte volte e fornire una sorgente cellulare per molti decenni, servendo come mezzo di cultura ideale a causa della loro longevità”, ha riferito Farnsworth.
 “Un bambino abortito può essere la fonte di un ceppo di cellule con una resa potenziale di circa 20 milioni di tonnellate di cellule, che possono essere conservate e congelate per molti anni.
La disponibilità di bambini abortiti presenta anche un vantaggio economico rispetto alle fonti di colture cellulari come la scimmia, il pollo, l’anatra, il cane o il coniglio, poiché gli animali devono essere alloggiati, nutriti, mantenuti e allevati “.
Così il gioco è fatto: la verità disgustosa è che l’attività di aborto è fondamentale per la produzione di vaccini , il che a sua volta provoca più aborti.
È un ciclo costante di morte che si propaga contro il popolo americano in nome della “salute pubblica”, ma fortunatamente la verità si sta diffondendo.
Le fonti di questo articolo includono:
Riproduzione consentita a patto che l’articolo non sia modificato in nessuna parte e che vi si indichi l’ Autore e il link attivo al sito. Grazie.
 
Article Tags:
·
Article Categories:
Scienza · Vaccini